Newsletter n° 13/2006 - Agosto


In primo Piano - Novita' da GARWER


Nuova Convenzione GARWER Srl - Diritto all'Ambiente
Grazie all'accordo siglato nel fine settimana tra Garwer S.r.l. e Diritto all'Ambiente, gli utenti con abbonamento annuale al portale borsarifiuti.com possono usufruire di uno sconto del 20% sul costo di partecipazione ai seminari organizzati da Diritto all'Ambiente ­ Corsi & Formazione, partner della testata giornalistica on line Diritto all'Ambiente diretta da Maurizio Santoloci.
Borsarifiuti.com amplierà inoltre la sua visibilità con un presenza costante nella newsletter e nel sito di Dirittoall'Ambiente.


Nuove sezioni sul sito: "Incoterms" e "CER"
Abbiamo attivato due nuove sezioni al'interno della sezione "Documenti e Utilità" del sito borsarifiuti.com. Si tratta delle sezioni "Incoterms" e "Cer"
Gli incoterms (international commercial terms) sono dei codici convenzionali che regolano nel commercio internazionale i rapporti di compravendita di merci e servizi.
Vengono molto utilizzati anche dagli operatori internazionali della borsarifiuti GARWER contestualemnte alle indicazioni economiche fornite per l'acquisto o la vendita dei "materiali" scambiati sul portale.
Dovreste avere pià confidenza invece con i codici "Cer", i codici utilizzati nell' Elenco europeo dei rifiuti istituito dalla Comunita' Europea con decisione 2000/532/Ce e successive modifiche e integrazioni...
Analoghe sezioni in lingua inglese sono state introdotte all'interno del portale internazionale (Incoterms - EWC)


Ci vediamo a Settembre...
La redazione di borsarifiuti.com va in vacanza.....
Per la prossima edizione della Newsletter dovrete attendere il mese di Settembre.
Buone vacanze a tutt*


In primo piano - Aziende


Alter Eco S.r.l.
ALTER ECO è una società di servizi specializzata nella ricerca di soluzioni per il recupero e il riciclaggio dei rifiuti.
Commercializza inoltre un'ampia gamma di materiali e di prodotti innovativi derivanti dal riciclaggio dei rifiuti: gomme, materie plastiche e prodotti chimici rigenerati; beni e manufatti per la segnaletica stradale, l'arredo urbano, l'edilizia, i parchi gioco e gli impianti sportivi. Sul sito dell'azienda è possibile trovare immagini e schede tecniche dei materiali e dei prodotti disponibili.
Visita il sito web dell'Azienda


In Primo Piano - Normativa sui rifiuti


Prosegue l'iter della revisione del TU ambientale
La Commissione Ambiente della Camera ha deciso di iniziare l'esame, in sede consultiva, dello schema di decreto legislativo concernente disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 3 aprile 2006, n.152, recante norme in materia ambientale (esame atto n. 12-bis). Intanto, la Commissione Territorio del Senato si è riunita sabato scorso per ascoltare le comunicazioni del Ministro dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare sulle modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. Fonte: fise.org


In primo Piano - Eventi


ECO LIFE ECO ZONNE - 9 Edizione
Fiera rumena dedicata alla gestione dei rifiuti ed alla protezione dell'ambiente.
Aree tematiche: trattamento acque, gestione rifiuti, protezione dell'aria, bonifiche ambientali...
Seminari tematici si svolgeranno durante la fiera.
Per contatti: International Relations Department, phone/fax: 0040-264 432813, email: [email protected]
13-16 Settembre 2006 , Cluj-Napoca, Romania


Metalriciclo
Salone dedicato a: tecnologie, prodotti, attrezzature, macchine e impianti per raccolta, selezione, lavorazioni, riciclo e riutilizzo dei rottami ferrosi e non ferrosi
14-16 Settembre 2006 , Montichiari (BS), Italy


Tutte le novità del D.Lgs n.152 (Testo Unico Ambientale) in materia di Rifiuti
Il convegno affronta tutte le problematiche legate alla gestione dei Rifiuti alla luce del nuovo Decreto Legislativo. E’stato pensato appositamente per le Aziende Utilities ed i Gestori che hanno necessità di adeguarsi alle nuove disposizioni.
Sconto del 20% per gli abbonati annuali a www.borsarifiuti.com
27-28 Settembre 2006 , Rimini, Italy


Seminario su Testo Unico ambientale e Tecnica di Polizia Giudiziaria ambientale
Seminario di primo piano organizzato da Diritto ambiente Corsi & Formazione su due temi di grande attualita': il nuovo Testo Unico ambientale" e "Tecnica di Polizia Giudiziaria ambientale" alla luce del nuvo T.U.
Sconto del 20% per gli abbonati annuali al sito www.borsarifiuti.com
19-20 Ottobre 2006 , Riva del Garda (TN), Italy
Scarica il programma e la scheda di adesione


Ecomondo
10a Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile.
L'appuntamento leader per la gestione dei rifiuti.
8-11 Novembre 2006 , Rimini, Italy


Ultime News


Campania, emergenza rifiuti: presentato il ricorso al TAR del Lazio
05/08/2006 (valloweb.com)
Notificato questa mattina, 3 agosto 2006, dall’Ufficiale giudiziario del tribunale di Sala Consilina al Direttore Generale del Consorzio Bacino Sa3, Domenico Abatemarco, il ricorso presentato innanzi al TAR del Lazio avverso l’Ordinanza Commissariale n. 266 del 28-07-2006 con cui il Commissario di Governo per l’Emergenza rifiuti in Campania, dott. Corrado Catenacci, nominava il generale Serafino Liberati quale Commissario ad acta del Consorzio Bacino Sa3.


Campania: Indagato il Commissario straordinario per l'emergenza rifiuti
05/08/2006 (ilgiornale.it)
Il prefetto Corrado Catenacci si è dimesso dall'incarico di Commissario straordinario per l'emergenza rifiuti in Campania. Una informazione di garanzia emessa dai pm della Procura di Nola (Napoli), ha indotto Catenacci alle dimissioni. Il provvedimento gli è stato notificato dalla polizia giudiziaria mentre il Commissario straordinario stava partecipando a un vertice a Napoli, con il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso, sul problema delle discariche.


Campania: nuova gara da 4,5 mld di euro per termovalorizzatori
05/08/2006 (lnx.casertasette.com)
Il commissariato di governo per l'emergenza rifiuti in Campania nella giornata di oggi ha trasmesso alla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il testo del bando europeo per l'affidamento dei lavori degli impianti di trattamento dei rifiuti in Campania. Il bando verrà pubblicato nei prossimi giorni e ciò consentirà di avviare le procedure per l'affidamento dei lavori di ultimazione del termovalorizzatore di Acerra e per la costruzione di quello di Santa Maria La Fossa (nel Casertano) e di un terzo impianto che dovrebbe essere realizzato in provincia di Salerno. Nel giro di pochi mesi è la seconda volta che la gara viene pubblicata. Infatti, nel giugno scorso non è stato possibile aggiudicare i lavori perché alle aperture delle buste c'era un solo concorrente. Si tratta di lavori per 4,5 miliardi di euro.


Il Noe scopre un traffico illecito di traversine ferroviarie
05/08/2006 (greenreport.it)
Vasta Operazione dei Carabinieri per la tutela dell’ambiente nel Lazio e in Toscana che ha portato alla scoperta un traffico illecito per lo smaltimento di traversine ferroviarie, considerati rifiuti speciali pericolosi. Quindici le persone coinvolte dall’operazione denominata “Creosoto”, coordinata dalla procura della repubblica di Orvieto, e che interessa Umbria, Lazio e Toscana.


Regione Sicilia: Proroga dello stato di emergenza in materia di gestione dei rifiuti
05/08/2006 (ambiente.it)
Con decretodel presidente del consiglio dei ministri del 28 luglio 2006 (pubblicato in GU numero 176 del 31 luglio 2006), è stato prorogato lo stato di emergenza in materia di gestione dei rifiuti urbani, speciali, speciali pericolosi nel territorio della regione Siciliana, con esclusivo riferimento al settore della rottamazione e demolizione dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali e con la limitazione degli ambiti derogatori alla normativa in materia ambientale.


MinTrasporti: dal 13 settembre stop a pneumatici rigenerati non in linea con standard Unece
05/08/2006 (reteambiente.it)
Dal 13 settembre 2006 non sarà più possibile commercializzare pneumatici rigenerati non in linea con le norme ambientali stabilite dalla "Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite"


Il Comune risponde dei danni provocati dall'emergenza rifiuti
05/08/2006 (reteambiente.it)
Il Sindaco può essere condannato a risarcire il danno provocato alla salute dei cittadini a causa dell'emergenza rifiuti. Lo ha fatto il Giudice di pace di Napoli, ex articoli 2043 e 2050 C.c.


Commissione Ue: ancora molto da fare in materia di rifiuti
05/08/2006 (reteambiente.it)
L'attuazione negli Stati comunitari della legislazione Ue relativa ai rifiuti non può ancora considerarsi soddisfacente. Lo ha affermato la Commissione Ue. Nella relazione (Com 2006/406) sull'attuazione della legislazione comunitaria sui rifiuti nel periodo 2001/2003 (direttive 75/442/Cee; 91/689/Cee; 75/439/Cee; 86/278/Cee; 94/62/Ce; 1999/31/Ce), la Commissione Ue ha sottolineato che è necessario intervenire in maniera decisa per giungere alla piena attuazione, in particolare promuovendo la prevenzione e il riciclaggio dei rifiuti.


Regione Marche: la ripartizione dei fondi del piano regionale di gestione dei rifiuti
05/08/2006 (ilquotidiano.it)
In attuazione del Piano regionale dei rifiuti la Giunta regionale ha provveduto alla ripartizione delle risorse finanziarie del bilancio 2006 che ammontano complessivamente a 209.592,22 euro. Al termine della ricognizione effettuata sul territorio, la Regione ha stabilito di utilizzare tali finanziamenti per le attività già svolte negli anni precedenti che hanno dimostrato efficienza e capacità di diffondere i principi della corretta gestione dei rifiuti...


New Delhi: capitale mondiale del riciclo non controllato dei RAEE
05/08/2006 (ansa.it)
New Delhi sta diventando la capitale mondiale del riciclo non controllato di apparecchiature elettroniche dismesse. Secondo uno studio condotto dalla NGO ''Toxic Link'', ogni giorno nella capitale indiana vengono dismessi circa 900 computer e 3500 televisori, che vengono smontati completamente per recuperare alcune parti riutilizzabili. Quello che non viene utilizzato ammonta a circa 10000 tonnellate di rifiuti all'anno, anche se gli esperti sono sicuri che la cifra sia maggiore...


Monsano (Jesi): a gennaio la raccolta porta a porta dei rifiuti
05/08/2006 (viverejesi.it)
Il progetto rivoluzionario predisposto dal Consorzio CIR33, soggetto attuatore del PPGR (Piano Provinciale di Gestione dei Rifiuti) per l’Ambito 2, che prevede un nuovo, inedito sistema di raccolta dei rifiuti attraverso il metodo ‘porta a porta’, vedrà Monsano presentarsi da protagonista ai nastro di partenza, previsto per gennaio 2007.


Il buco nero dei rifiuti campani
05/08/2006 (italy.peacelink.org)
Tutti gli errori dell'aver puntato solo sul «c iclo industriale»: nessuna raccolta differenziata, nessuna strategia dei smaltimento se non l'incenerimento. Le soluzioni tampone, come il trasferimento in altre regioni, ormai mostrano la corda. Governo e Ue reagiscono all'emergenza, ma c'è bisogno di soluzioni stabili


Consorzio di bacino Basso Novarese: approvato il bilancio, bando per il nuovo Cda
05/08/2006 (corrieredinovara.it)
L’assemblea del Consorzio di bacino Basso Novarese per la gestione, raccolta e recupero dei rifiuti ha nominato presidente dell’assemblea Massimo Giordano, sindaco di Novara, che ha delegato a rappresentarlo l’assessore Paolo Pepe.


Contributo Conai: raddoppio dal 1 gennaio 2007
03/08/2006 (greenreport.it)
Dal primo gennaio 2007 i produttori di vetro carta e cartone dovranno versare al Conai come contributo ambientale il doppio di quello che pagano oggi: per gli imballaggi in carta e cartone si passa dai 15,49 a 30,00 €/t; · per gli imballaggi in vetro da 5,16 a 10,32 €/t


Napoli: sequestrato un carico di rottami metallici destinati in Cina
03/08/2006 (corriere.it)
La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato, al porto, 14 container contenenti materiali ferrosi non bonificati, provenienti dalla rottamazione di veicoli fuori uso. Il carico era destinato alla Cina. I materiali sono stati classificati dall'Arpa come rifiuti speciali pericolosi. Denunciato l'esportatore, un cittadino italiano titolare di una societa' di Caserta.


Prosegue l'iter della revisione del TU ambientale
02/08/2006 (fise.org)
La Commissione Ambiente della Camera ha deciso di iniziare l'esame, in sede consultiva, dello schema di decreto legislativo concernente disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 3 aprile 2006, n.152 , recante norme in materia ambientale (esame atto n. 12-bis). Intanto, la Commissione Territorio del Senato si è riunita sabato scorso per ascoltare le comunicazioni del Ministro dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare sulle modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 .


Sud, da Governo tolleranza zero sui rifiuti
02/08/2006 (lagazzettadelmezzogiorno.it)
Nel corso di un vertice straordinario a Palazzo Chigi, messo a punto un piano d'azione che interessa Puglia, Campania e Calabria. La raccolta differenziata è ora priorità nazionale. Il Sud nel mirino del Governo sull’ emergenza rifiuti. L’esecutivo ha dichiarato la tolleranza zero sulla raccolta differenziata che diventa, da oggi, priorità nazionale. E per i consorzi inadempienti scatterà il commissariamento. Già in atto quello su 3 consorzi della Campania e in arrivo ci sono altri provvedimenti. Si allontana inoltre il via libera agli inceneritori. «Senza raccolta differenziata sono ferri vecchi», ha detto il ministro dell’ Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, che ha pronunciato lo stop ai rifiuti non trattati in discarica o negli inceneritori.


Jesi (AN): Approvato il piano industriale del Consorzio CIR33
02/08/2006 (viverejesi.it)
Il Consorzio obbligatorio per i rifiuti “Vallesina-Misa” Cir33 ha il suo Piano industriale che stabilisce il sistema di raccolta e di trasporto dei rifiuti solidi urbani nel territorio dell’Ambito n.2. Il Piano industriale è stato approvato all’unanimità il 26 luglio dall'’assemblea del Cir33, “segno della totale collaborazione fra i 33 Comuni e il Consorzio stesso - ha spiegato il presidente Simone Cecchettini durante una conferenza stampa – e della piena volontà di arrivare insieme al cambiamento del sistema di gestione dei rifiuti. Il Piano industriale è per il Consorzio l’'atto fondamentale di tutta la sua programmazione”.


Firenze: Approvato il Piano provinciale dei Rifiuti
01/08/2006 (nove.firenze.it)
A conclusione di due lunghe sedute, venerdì il Consiglio provinciale ha approvato le modifiche al Piano provinciale di gestione dei rifiuti solidi urbani e assimilati Ato 6 – Area metropolitana fiorentina con 22 sì (DS, La Margherita, Comunisti Italiani, SDI) e 12 no (Forza Italia, Alleanza Nazionale, Udc, Rifondazione Comunista e Verdi). Il piano conferma i quattro punti fondamentali delle modifiche, che consistono nell’ampliamento della discarica in località “Il Pago” in Comune di Firenzuola, nella localizzazione del nuovo impianto di termovalorizzazione della Piana Fiorentina a “Case Passerini”, in Comune di Sesto Fiorentino, nell’innalzamento dell’obiettivo di raccolta differenziata al 55% all’anno 2010 e nella posticipazione dell’andata a regime del Piano al 2010...


Gigante tedesco della carta sbarca in Italia
31/07/2006 (ecosportello.org)
C'è una nuova realtà nel panorama italiano del riciclo della carta. È il gruppo tedesco Interseroh, leader del settore in Europa con un fatturato annuo di 947 miliardi di euro che nel marzo scorso ha aperto una filiale anche in Italia, a Venezia. Il Gruppo è quotato alla Borsa di Francoforte. Attraverso la raccolta in migliaia di piccoli centri, Interseroh fornisce servizi e opera con più di 6.000 aziende sparse per il mondo, 100.000 centri di raccolta, 600 aziende partner nello smaltimento rifiuti e oltre 300 aziende di trasformazione e riciclo. Nel 2005 la vendita di materia prima secondaria del Gruppo ha superato i 5,2 milioni di tonnellate destinate a riciclo. Sito web sdel Gruppo


Piattaforme ZIP – Zero Impact Platform - per la valorizzazione dei rifiuti
31/07/2006 (ecquologia.it)
Una proposta - quadro dei Verdi in materia di gestione completa del ciclo dei rifiuti preparata dal Forum Energia dei Verdi.


De Castro: «L´ecoenergia, business del futuro»
28/07/2006 (greenreport.it)
Il ministro delle politiche agricole: «Puntiamo sulle biomasse, rendono molto di più di mais e girasole» ROMA. L’eco-energia come soluzione non contingente ma strategica. E’ questa la visione del ministro alle politiche agricole, alimentari e forestali, con delega sull’agro-energia, Paolo De Castro che ha ricordato come il governo punti sulle biomasse e che l’agro-energia è il business del futuro...


Toscana: on-line il nuovo Piano regionale di azione ambientale
28/07/2006 (greenreport.it)
Il nuovo Piano regionale di azione ambientale 2007-2010 è ora consultabile on line. La novità, però, è che oltre alla consultazione, ogni utente avrà la possibilità di interagire con l’amministrazione regionale. L’indirizzo è http://servizi.regione.toscana.it/praa. Saranno aperti quattro forum tematici sui quattro ambiti di azione prioritaria del piano - cambiamenti climatici, ambiente e salute, natura e biodiversità, uso sostenibile delle risorse - e verrà garantita, previa registrazione, la possibilità di inviare valutazioni, considerazioni, idee.


Giornata di lavori sul compost di qualità
28/07/2006 (fise.org)
Si tiene oggi, 28 luglio 2006 la giornata dimostrativa su "Le macchine per la distribuzione del compost di qualità". L'iniziativa, promossa da Regione Veneto , Arpav , Università di Padova e Veneto agricoltura , rientra in un progetto di ricerca dal titolo "Utilizzo del compost di qualità in agricoltura e sperimentazione tecnica ed economica finalizzata alla riduzione dei concimi azotati tradizionali". Per informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero 049-8293901.


Trasporto merci pericolose - G.U. n.162 del 14/07/2006
28/07/2006 (fise.org)
E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.162 del 14 luglio 2006 la Deliberazione del Ministero dei Trasporti del 27 giugno 2006 recante "Definizione degli indirizzi in materia di certificazione di qualita' delle imprese che effettuano trasporti di merci pericolose, di derrate reperibili, di rifiuti industriali e di prodotti farmaceutici, in attuazione dell'articolo 9, comma 2, lettera e), del decreto legislativo 21 novembre 2005, n. 284 . (Deliberazione n. 14/06)".


Esclusi i rifiuti non biodegradabili dagli incentivi FER
28/07/2006 (fise.org)
La Commissione Politiche dell'Unione europea della Camera ha recentemente terminato l'esame del disegno di legge comunitaria 2006 (AC.1042). La Commissione ha approvato una cinquantina di emendamenti, per lo più presentati dal relatore e dal Governo, tra cui l’art. 15 bis che prevede, ai fini della corretta applicazione della direttiva 2001/77/CE sulla promozione dell'energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili nel mercato interno dell'elettricità, che “i finanziamenti e gli incentivi pubblici sono concedibili esclusivamente per la produzione di elettricità prodotta da fonti energetiche rinnovabili, così come definita dall'articolo 2 della medesima direttiva 2001/77/CE”...


Aperte le iscrizioni a Remade in Italy 2007
28/07/2006 (polimerica.it)
La rassegna si terrà nei giorni del Salone del Mobile di Milano. Il prossimo 27 settembre si chiudono i termini per iscriversi alla terza edizione dlela mostra Remade in Italy, che si terrà durante settimana del Salone del Mobile di Milano, nel mese di aprile del prossimo anno. La rassegna è rivolta alle imprese che sviluppano prodotti in materiale riciclato. Organizzata con il coordinamento del Cestec , vede tra i promotori i consorzi nazionali del riciclo Cial , Comieco , Corepla e l’associazione dei costruttori di macchine Assocomaplast . Il coordinamento tecnico è seguito da Capellini | design & consulting .


Firenze: in corso il dibattito sulle modifiche al piano provinciale dei rifiuti
28/07/2006 (nove.firenze.it)
Il Consiglio provinciale, presieduto dalla Vice Presidente Vicaria Rosalba Spini, coadiuvata dal Vice presidente Guido Sensi, sulle modifiche al Piano provinciale dei rifiuti solidi urbani e assimilati Ato 6 – area metropolitana fiorentina è stato aperto dall’illustrazione dell’assessore all’ambiente Luigi Nigi che ha ribadito i quattro punti fondamentali: il raddoppio dell’ampliamento della discarica di Firenzuola, in località Il Pago, lo spostamento del termovalorizzatore da Osmannoro 2000 a Case Passerini, l’indicazione del 55% per quanto riguarda la raccolta differenziata, la posticipazione dell’andata a regime del Piano al 2010...


Campania, 100 milioni di euro per le aziende che puntano su risparmio energetico e fonti rinnovabili
28/07/2006 (reteambiente.it)
La Regione Campania favorisce e sostiene gli interventi in materia di efficienza, risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili; domande entro il 19 ottobre 2006


Disciplina rottami ferrosi, dalla Consulta pronuncia interlocutoria
28/07/2006 (reteambiente.it)
La decisione della Corte Costituzionale riguarda, in particolare, la questione di legittimità costituzionale sollevata nel corso del 2005 da numerose giurisdizioni nazionali in relazione alla disciplina dei rottami ferrosi risultante dal combinato disposto del Dlgs 22/1997 (cd. "Decreto Ronchi") e del Dl 138/2002 (recante l’interpretazione autentica della nozione di rifiuto contenuta nel citato decreto del 1997), provvedimenti che nelle more del giudizio della Consulta sono stati espressamente abrogati dal Dlgs 152/2006 ....


Raee, lo slittamento del Dlgs 151/2005 allunga la vita del "Ronchi"
28/07/2006 (reteambiente.it)
Il rinvio della partenza del sistema Raee ex Dlgs 151/2005 stabilito dal Dl 173/2003 proroga l'applicazione, prevista dal regime transitorio del Dlgs 152/2006 , dell'articolo 44 del Dlgs 22/1997 .


Casson: «Entro l´autunno la nuova legge sull´amianto»
27/07/2006 (greenreport.it)
Il presidente del Senato Marini invita la commissione lavoro a fare presto assegnando la massima urgenza a questo provvedimento. ROMA. Corsia preferenziale nella commissione lavoro di Palazzo Madama per la nuova legge a tutela dei lavoratori esposti all’amianto, che potrebbe avere un primo via libera dal Parlamento entro l’autunno. Il presidente del Senato Franco Marini ha inviato alla commissione una lettera sollecitando a far presto e ad assegnare a questo tema la massima urgenza...


La linea verde del Comune di Formia
27/07/2006 (acquistiverdi.it)
Solo acquisti nel pieno rispetto dell'ambiente da parte del Comune di Formia. Il consigliere comunale della Mariarita Manzo, ha chiesto l'inserimento all'ordine del giorno del consiglio comunale, di una proposta di delibera sul «Green Public Procurement».


La Regione Puglia vara gli 'appalti verdi'
27/07/2006 (acquistiverdi.it)
Acquisti pubblici ecologici nella pubblica amministrazione: lo prevede il disegno di legge approvato oggi a maggioranza dal consiglio regionale della Puglia. Il testo introduce il rispetto di criteri di «sensibilità ambientale nelle gare di appalto degli enti pubblici e strumentali».


Raccolta differenziata per superare l’emergenza nel meridione
27/07/2006 (greenreport.it)
Il ministro Pecoraro Scanio ha nominato il generale Roberto Jucci presidente di una task force per supportare i commissari all’emergenza rifiuti già nominati in Lazio, Campania, Calabria e Puglia. Una specie di commissario dei commissari che si presenta con un notevole curriculum, anche se non con una diretta esperienza nel campo dei rifiuti: è stato comandante generale dei carabinieri, responsabile per l’Onu e per il governo italiano della conferenza internazionale sulla criminalità organizzata a Palermo, commissario per la crisi idrica in Sicilia e per la bonifica del bacino del fiume Sarno...


Rifiuti ad alta quota: parte il Progetto Earth
27/07/2006 (CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerce))
E’ italiano l’innovativo sistema di smaltimento dei rifiuti, realizzato dal Comitato Ev-K²-CNR e da Actelios, che ridurrà drasticamente il problema ambientale dell’Himalaya, operando in totale assenza di energia elettrica e di ossigeno


Emergenza rifiuti al sud: Istituita la struttura di coordinamento delle attività svolte dai commissari.
26/07/2006 (casertanews.it)
Il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Alfonso Pecoraro Scanio, sentito il Capo Dipartimento della Protezione Civile Guido Bertolaso, ha istituito con decreto ministeriale – come previsto dall’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 giugno scorso - la struttura di coordinamento e di supporto delle attività svolte dai commissari delegati delle regioni in cui è stato dichiarato lo stato di emergenza nel settore rifiuti, ossia Lazio, Campania, Calabria e Puglia.


Cagliari: Tavolo tecnico-politico per emergenza rifiuti
26/07/2006 (admaioramedia.it)
«Un tavolo tecnico-politico permanente composto da Provincia, Regione, Tecnocasic e Comuni interessati, per monitorare e tenere sotto controllo la situazione relativa allo smaltimento dei rifiuti». E’ la proposta dell’assessore provinciale alla Tutela dell’Ambiente Rosaria Congiu che, durante l’ultima seduta consiliare, in risposta a un’interrogazione del consigliere e sindaco di Pula Walter Cabasino, si è dichiarata favorevole alla costituzione di un tavolo permanente che unisca competenze tecniche e impegno politico.


Liguria: finanziamenti per la certificazione ambientale della attività produttive
26/07/2006 (regione.liguria.it)
Con la dgr 483 del 19 maggio 2006 la Giunta regionale ha approvato un bando per la certificazione ambientale delle attività produttive. Tale bando destina 150.000 euro per la certificazione ISO 14001 o registrazione EMAS da parte di microimprese, piccole e medie imprese (come definite dal Decreto 18 aprile 2005 del Ministero delle attività produttive), con contributi, nella misura massima del 50% delle spese ammissibili, variabili tra i 6.000 e i 15.000 euro a seconda della categoria dei richiedenti....


Nuova denominazione per il dicastero dell'ambiente
26/07/2006 (minambiente.it)
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è diventata legge la nuova denominazione del dicastero ambientale: si chiamerà "Ministero dell'ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare"


Codice ambientale: il parere della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.
26/07/2006 (ambiente.it)
La Conferenza delle regioni e delle Province autonome ha espresso il 19 luglio scorso il suo parere sullo schema di decreto legislativo modificativo del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 . Come noto, sin dalla prima presentazione dello schema di decreto attuativo della legge delega ambientale, la Conferenza Stato - Regioni ha sostenuto che il testo normativo non aveva visto in nessun momento la sua cooperazione e l'apporto nella stesura e in conseguenza di ciò oltre che all'inaccettabilità del metodo con cui si era addivenuti alla stesura delle norme, era stata chiesta la soppressione del decerto....


Codice ambientale: sì delle Regioni al decreto correttivo
26/07/2006 (edilportale.com)
Dagli enti locali arrivano alcune indicazioni. Urgenti le modifiche per evitare infrazioni Ue Parere favorevole è stato espresso dalle Regioni sullo schema di decreto correttivo del Codice dell’ambiente ( Dlgs 152/2006 ). Tale parere è tuttavia subordinato all’accoglimento delle proposte di modifica....


Sicilia: Siglato project financing da 400 mln di euro tra Banca Intesa e Sicilpower
25/07/2006 (ansa.it)
Banca Intesa infrastrutture e sviluppo, Cassa Depositi e Prestiti, Bbva e Mps Banca hanno siglato l'accordo con il gruppo SicilPower (gruppo Waste Italia) per finanziare, con un project financing da 400 milioni di euro, il sistema di gestione integrata dei rifiuti per il bacino di Catania e Messina che smaltira' 700mila tonnellate all'anno di rifiuti solidi urbani. Ne da' notizia un comunicato, secondo cui le banche hanno sottoscritto a fermo l'intero ammontare delle linee di credito a sostegno dell'iniziativa e avviato la sindacazione del prestito sul mercato bancario


La nozione di rifiuto nel nuovo regolamento (CE) n. 1013/2006 sulle spedizioni di rifiuti
22/07/2006 (dirittoambiente.net)
Un autorevole intervento su nozione di rifiuto e regole europee alla luce del nuovo regolamento (CE) n. 1013/2006 sulle spedizioni di rifiuti - a cura di Gianfranco Amendola


Regole europee e rottami ferrosi: la decisione della Corte Costituzionale
22/07/2006 (dirittoambiente.net)
Scaricabile dal sito www.dirittoambiente.net il testo integrale dell'ordinanza della Corte Costituzionale sui rottami ferrosi


Visita la Sezione News - Italia | Visita la Sezione News - Internazionali |

Prossimi Eventi


Wrec - Congresso mondiale per le energie rinnovabili
L´evento, a cui parteciperanno relatori da tutte le parti del mondo tra cui Europa, America, Africa, Medio Oriente, India e Cina, ha l´biettivo di creare, attraverso incontri ed esposizioni di prodotti, relazioni tra i settori delle tematiche ambientali ed energetiche, riunendo insieme i soggetti che forniscono, utilizzano, sviluppano e distribuiscono, fonti di energie sostenibili. Le sessioni di lavoro riguarderanno energia solare, eolica, idroelettrica e geotermica, risparmio energetico negli edifici, mobilità sostenibile ed energy green business. Per informazioni: 055 5048394
19 - 25 August 2006 Firenze, Italy


Fotodepurazione delle acque di rifiuto
Il seminario è organizzato dall'Università di Padova con la collaborazione della Fondazione Giovanni Angelini di Belluno. Il workshop sarà occasione di approfondimento delle tematiche connesse alla progettazione di impianti di fitodepurazione ed al loro utilizzo per la depurazione di tipologie differenziate di reflui. Interverranno esperti attivi nell'Università di Padova e in diversi Enti pubblici tra cui Etra S.p.A, Acque del Chiampo S.p.A., Consorzio di bonifica del Dese ­ Sile. Il workshop costitiusce un importante strumento di lavoro per gli operatori del settore (tecnici e dirigenti pubblici e privati, professionisti, ricercatori) permettendo l¹acquisizione delle più aggiornate tecnologie ed esperienze sperimentali e sul campo. Per partecipare al seminario occorre iscriversi entro il 28 luglio: il numero di partecipanti è limitato a otto.
28 August - 02 September 2006 Belluno, Italy


Summerschool: Fuel from biomass
Il corso tratterà di tecnologie e sistemi atti ad ottenere combustibile da biomasse. Verranno trattate anche le produzioni di bioetanolo e biodiesel. Pirolisi, gassificazione e upgrading del gas ottenuto verranno estensivamente illustrati, presentando inoltre un caso reale: il progetto europeo CHRISGAS, per la produzione di un gas ricco in H2 da biomassa. Il costo di 400 euro comprenderà alloggio a mezza pensione e un'escursione a ravenna. Per iscrizioni: www.chrisgas.com o direttamente a [email protected] Chiusura delle iscrizioni: 7 luglio. La scuola è limitata a 45 iscritti. Sono disponibili 5 borse che coprono il 50 % della quota di iscrizione, riservati a studenti, dottoranti e personale non strutturato dell'Università. Allegare una lettera del tutor e un CV aggiornato assieme al modulo di iscrizione.
03 - 09 September 2006 Bertinoro (FC), Italy


ECO LIFE ECO ZONNE - 9 Edizione
Fiera rumena dedicata alla gestione dei rifiuti ed alla protezione dell'ambiente. Aree tematiche: trattamento acque, gestione rifiuti, protezione dell'aria, bonifiche ambientali, altro Seminari tematici si svolgeranno durante la fiera. Per informazioni e registrarsi: International Relations Department, phone/fax: 0040-264 432813, email: [email protected]
13 - 16 September 2006 Cluj-Napoca, Romania


Metalriciclo
Salone dedicato a: tecnologie, prodotti, attrezzature, macchine e impianti per raccolta, selezione, lavorazioni, riciclo e riutilizzo dei rottami ferrosi e non ferrosi
14 - 16 September 2006 Montichiari (BS), Italy


Edilbiotecno
Salone di Materiali e Tecnologie per abitazioni del futuro eco-compatibili
14 - 18 September 2006 Pavia, Italy


Corso sui veicoli fuori uso
Corso intensivo di formazione di TuttoAmbiente su "La nuova gestione dei VEICOLI FUORI USO alla luce del DLvo 149/06 e del T.U. Ambientale". Info: [email protected] o tel. 0523.315305.
Sconto del 10% per gli abbonati annuali a www.borsarifiuti.com
25 September 2006 Piacenza, Italy


Corso sull' Applicazione della procedura di analisi di rischio per siti contaminati
L'Analisi di Rischio Sanitario-Ambientale assume oggi un ruolo chiave nell'impostazione e nella gestione del procedimento di bonifica in quanto, come indicato nel D.Lgs. 152/2006, è lo strumento con cui si calcolano le concentrazioni di riferimento indispensabili per la definizione di "sito contaminato". Il corso, articolatato in tre giornate, nasce con l'intento di integrare la formazione professionale di tutti coloro che lavorano nel settore della bonifica dei siti contaminati con la conoscenza dei nuovi parametri, delle procedure di calcolo e dei programmi utili per l'applicazione di tale strumento.
26 - 28 September 2006 Roma, Italy


Tutte le novità del D.Lgs n.152 (Testo Unico Ambientale) in materia di Rifiuti
Il convegno affronta tutte le problematiche legate alla gestione dei Rifiuti alla luce del nuovo Decreto Legislativo. E’stato pensato appositamente per le Aziende Utilities ed i Gestori che hanno necessità di adeguarsi alle nuove disposizioni.
Sconto del 20% per gli abbonati annuali a www.borsarifiuti.com
27 - 28 September 2006 Milano, Italy


Colture a scopo energetico e ambiente - Sostenibilità, diversità e conservazione del territorio
Nel quadro delle questioni aperte dalla crisi energetica e allo scopo di definire un corretto rapporto fra energia, agricoltura e ambiente, l’APAT ha ritenuto opportuno promuovere un Convegno a livello nazionale che apra un confronto fra i principali protagonisti dello sviluppo in questo settore. Oggetto specifico di approfondimento sarà la valutazione dell’impatto e della sostenibilità ambientale che l’impiego su vasta scala delle colture agro/forestali per le biomasse ad uso energetico può avere sul territorio agricolo italiano. Al Convegno, diviso in seminari e Tavola Rotonda, parteciperanno Autorità pubbliche, Esperti di Università e Centri di ricerca, Enti Pubblici, Agenzie ambientali Regionali, Rappresentanti delle Associazioni di Categoria e delle Associazioni Ambientaliste, Operatori del mondo rurale.
05 October 2006 Roma, Italy


Seminario su Testo Unico ambientale e Tecnica di Polizia Giudiziaria ambientale
Seminario di primo piano organizzato da Diritto ambiente Corsi & Formazione su due temi di grande attualita': il nuovo Testo Unico ambientale" e "Tecnica di Polizia Giudiziaria ambientale" alla luce del nuvo T.U.
Sconto del 20% per gli abbonati annuali al sito www.borsarifiuti.com
Scarica il programma e la scheda di adesione
19 - 20 October 2006 Riva del Garda (Trento), Italy


Interventi di bonifica in situ e on site: test pilota, progettazione e realizzazione
Il corso organizzato dall’Osservatorio Siti Contaminati è articolato in due giornate e si propone come momento di formazione, aggiornamento e confronto per tutti coloro che operano nel settore delle bonifiche: liberi professionisti, soggetti esecutori degli interventi, funzionari e tecnici degli enti di controllo.
24 - 25 October 2006 Milano, Italy


ECOMONDO 2006
10a Fiera Internazionale del Recupero di Materia e di Energia e dello Sviluppo Sostenibile. L'appuntamento leader per la gestione dei rifiuti
08 - 11 November 2006 Rimini, Italy


Gestione dei Rifiuti: Certified Course
Tutti gli aspetti essenziali per una gestione efficiente dei rifiuti in azienda: un corso indispensabile, chiaro e completo pensato sia per l’Industria, che per i Gestori di Rifiuti.
Sconto del 20% per gli abbonati annuali a www.borsarifiuti.com
Comunicato Stampa | Programma e registrazione
14 - 16 November 2006 Milano, Italy


La Bonifica dei Siti Contaminati: Disciplina Responsabilità Tecnologie
Un Seminario Pratico, Sintetico e Completo per comprendere tutti gli aspetti della Bonifica dei Siti Contaminati
Sconto del 20% per gli abbonati annuali a www.borsarifiuti.com
Comunicato stampa | Programma e registrazione
21 - 23 November 2006 Milano, Italy


Sep - Echo technologies exhibition
Il grande appuntamento internazionale dedicato ai servizi pubblici, alle tecnologie antinquinamento nei processi produttivi, nella gestione della città e all’energia. In contemporanea si svolgono le giornate di studio, momento di aggiornamento per gli operatori, sui temi di maggiore attualità del settore
18 - 21 April 2007 Padova, Italy


Visita la Sezione Eventi - Italia | Visita la Sezione Eventi - Internazionali |

Per la pubbblicità su questa newsletter, invia una e-mail al nostro ufficio marketing

Per disiscriverti dalla Newsletter GARWER clicca qui



Home Chi siamo Contatti Offerte Richieste Help | Faq MyGarwer
regolamento e condizioni | Garwer srl | privacy policy