News

   Cerca news

Rifiuti/ Carta riciclata, la Cina non compra più. Allarme smaltimento...

Torino, città in cerca di una discarica

Emilia-Romagna: semplificazioni nella gestione rifiuti per le aziende agricole

Rifiuti: siglato accordo ANCI-CONAI

Emergenza rifiuti in Campania, via libera del Senato

La Corte Ue: Il cdr di qualità non è un sottoprodotto

Deposito temporaneo, è luogo di produzione anche quello...

Export rifiuti radioattivi, nuove istruzioni Ue agli Stati membri

Centri raccolta rifiuti, Albo gestori eviterà aggravi burocratici

Omessa "Via" impianti smaltimento, errore scusabile per...

Rifiuti: in Dl ancora proroghe per smaltimento in discarica e tariffa

Differenziata: troppi rifiuti, poca domanda

Riciclaggio moduli fotovoltaici: PV CYCLE si impegna a raccogliere almeno il...

In Gazzetta il nuovo MUD per il 2009

Regione Umbria: è legge la proposta sugli "acquisti verdi"

Disponibili le presentazioni di "Acquisti Verdi Expo" ad Ecomondo 2008

Crisi nel settore del recupero rifiuti: il comunicato stampa di FISE-Unire

Torino avrà il termovalorizzatore

Piano specifico di prevenzione e gestione degli imballaggi e dei rifiuti di...

Atti del seminario 'la partecipazione dei cittadini nella gestione...

next  last 


 Inserisci le news pi¨ recenti nel tuo sito



 Inserisci le news pi¨ recenti nel tuo sito |  Iscriviti alla newsletter

   Cerca news  Vai alla Home Page  Registrati su Borsarifiuti.com

Cassazione: sottoprodotto può derivare da produzione di "servizi"


21 November 2008

Il processo da cui deriva un sottoprodotto non deve essere necessariamente un processo destinato alla fabbricazione di beni e pu˛ ben essere un processo finalizzato alla produzione di un servizio.

╚ quanto afferma la Corte di Cassazione con la recente sentenza 7 novembre 2008 n. 1839 in relazione alle miscele di idrocarburi che residuano nelle pompe utilizzate per le operazioni di scarico di prodotti petroliferi dalla nave alle cisterne portuali (cd. "slops").

Nel caso di specie, osserva la Corte, tali miscele derivano da un processo di produzione di un servizio (quello di trasporto di beni) e, se rispondenti ai criteri dettati dal Dlgs 152/2006 (origine da un processo non direttamente finalizzato alla sua produzione, assenza della volontÓ del disfarsene, reimpiego certo ed integrale, rispetto di standard merceologici e di tutela ambientale, riutilizzo senza necessitÓ di trattamento preventivo, valore economico) ben possono essere considerate "sottoprodotto", per quindi sottostare al regime dei beni in luogo di quello dei rifiuti.

(Vincenzo Dragani)

Url : http://www.reteambiente.it/ra/normativa/news/1412_cass41839_08_news.htm
Fonte: Reteambiente

Add to Google

Attenzione: Per ricevere le nostre news sui rifiuti direttamente nella tua email clicca qui








Home Chi siamo Contatti Regolamento Documenti e utilità Aiuto | Faq Link Archivio Listings Alert Crediti